Focus leggi

Nuovo Conto Termico, le richieste continuano ad aumentare: 2800 nel mese di Febbraio

Aggiornato il contatore del Nuovo Conto Termico. Il GSE: al 1° Marzo 2017 domande per un totale di 73milioni di incentivi

Il contatore del Nuovo Conto Termico al 1° Marzo registrava circa 15.300 domande per un totale di 73milioni di incentivi.
 
Questi i dati comunicati dal Gestore dei Servizi Energetici GSE, che ha anche sottolineato che 44milioni di incentivi sono relativi a richieste inviate in accesso diretto (privati e PA) e 29milioni attraverso le prenotazioni (solo PA), le quali sono riferite al periodo Agosto 2016 – Febbraio 2017.
 
Dall’avvio del nuovo meccanismo incentivante, avvenuto lo scorso 31 Maggio 2016, le richieste pervenute al GSE sono state 29mila, per un totale di circa 98,5 milioni di incentivi impegnati, di cui 80milioni riguardanti interventi svolti da privati, e i rimanenti 18,5 milioni riferiti agli interventi svolti dalle PA.
 
Per quanto riguarda gli incentivi riconosciuti in accesso diretto, per il 2017 l’impegno di spesa annua cumulata ammonta a 29milioni, di cui 26 per i privati e 3 per le Pubbliche Amministrazioni. Per quanto riguarda, invece, il 2018, l’impegno ammonta a 6milioni, di cui 5 per i privati e 1 per la PA.
 
L’impegno di spesa riferibile agli incentivi tramite prenotazione è determinato all’avvio lavori per la quota di acconto, e alla conclusione degli stessi per il saldo.
 
Le richieste di concessione dell’incentivo inviate al GSE, come segnalato dallo stesso Gestore, stanno continuando ad aumentare: sono passate da una media di 900 al mese nei primi 6 mesi del 2016, a oltre 2500 nel mese di dicembre 2016, per arrivare a oltre 2600 a Gennaio 2017 e 2800 a Febbraio.
 
Articolo: Nuovo Conto Termico, le richieste continuano ad aumentare: 2800 nel mese di Febbraio
Valutazione: 0 / 5 basato su 0 voti.