Focus leggi

Libretto di sicurezza degli impianti FER: la Basilicata è la prima Regione ad introdurlo

La Regione Basilicata ha introdotto per la prima volta in Italia il libretto di sicurezza per impianti FER e promuoverà l’idrogeno come combustibile alternativo

La Basilicata è la prima Regione italiana a introdurre il libretto di sicurezza per gli impianti FER di produzione di energia da rinnovabili e a promuovere l’utilizzo dell’idrogeno come combustibile da utilizzare in sostituzione alle fonti fossili.
 
Queste novità sono state introdotte con gli articoli 56 e 58 della legge regionale n. 11 del 29 giugno 2018.
 
L’articolo 56 modifica la LR 26 aprile 2012 n. 8 e introduce il libretto di sicurezza per gli impianti di produzione di energia da FER ad uso non domestico ed impone quindi un calendario preciso per le verifiche ed i controlli da effettuare sugli impianti.

Entro tre mesi dalla pubblicazione di questa norma, cioè entro fine settembre, la giunta regionale si occuperà di introdurre le disposizioni riguardanti le modalità di controllo e di verifica della sicurezza istituendo il libretto, le tempistiche di controllo relative ad ogni tipologia di impianto, le modalità di trasmissione dei dati sulle verifiche e le sanzioni amministrative.
 
Con l’articolo 58 invece la Regione “riconosce l’idrogeno come combustibile alternativo alle fonti fossili” e introduce norme per promuoverne l’utilizzo, in particolare sostenendo la produzione di idrogeno dal recupero e/o il riutilizzo dell’acqua sottoposta ai processi di trattamento attraverso accordi di programma, protocolli d’intesa e convenzioni tra soggetti pubblici e privati del territorio lucano. L’articolo 58 prevede tuttavia che queste attività di promozione dell’idrogeno come fonte energetica non provochino oneri per il bilancio regionale.
 
“Con il libretto di sicurezza saranno assicurati i controlli e garantita, in particolare per le pale eoliche, maggiore sicurezza con meno rischi per i cittadini e l’ambiente. Il libretto di sicurezza è una novità in Italia – ha comunicato Francesco Pietrantuono assessore regionale all’Ambiente ed Energia - per tale ragione ho intenzione di sentire, per la redazione del disciplinare di attuazione, gli ordini professionali e le organizzazioni di categoria, oltre ai comitati interessati.”  
 
“Guardiamo al futuro con un percorso innovativo di sviluppo delle fonti di energia che vede protagonisti i territori, gli enti di ricerca, il sistema produttivo- ha concluso poi Petrantuono - La green economy lucana è un’azione concreta e le nuove norme regionali in materia di produzione di energia e controllo degli impianti sono un ponte verso il futuro”.
 
Qui sotto è possibile scaricare il Bollettino della Regione Basilicata n. 26 contenente gli articoli 56 e 58 che introducono il libretto di sicurezza per gli impianti FER e la promozione dell’idrogeno come combustibile alternativo.
 
DOCUMENTAZIONE DISPONIBILE

Categoria: Focus tecnici
Lingue: IT

Articolo: Libretto di sicurezza degli impianti FER: la Basilicata è la prima Regione ad introdurlo
Valutazione: 0 / 5 basato su 0 voti.