Focus leggi

APE, Attestati di Prestazione Energetica: in Lombardia adottati nuovi criteri per l’accertamento di conformità documentale e con rilievo

Pubblicato sul BUR Lombardia il decreto che stabilisce i nuovi criteri per l’accertamento, documentale e con rilievo, delle infrazioni nella produzione dell’APE

Il giorno 11 Gennaio 2018 è stato pubblicato, sul Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia, il Decreto n. 53 contenente la nuova lista di criteri per l’accertamento delle infrazioni e l’applicazione di sanzioni conseguenti alla trasgressione delle disposizioni relative agli attestati di prestazione energetica degli edifici (APE).
 
Gli accertamenti, come di consueto, continueranno ad avvenire attraverso la verifica dei dati di input al calcolo della prestazione energetica considerata dal Soggetto certificatore, e verrà valutato il corretto adempimento degli atti amministrativi correlati alla produzione dell’APE.
 
L’accertamento documentale previsto dall’art. 27 della legge regionale Lombardia n. 24/2006 e S.M.I. stabilisce le modalità di accertamento documentale dei dati relativi all’APE e, con il decreto n. 53 dell’8/1/2018, i criteri di accertamento vigenti in precedenza vengono integrati con errori gravi e minori, ossia mancate conformità che si potrebbero rilevare attraverso le rilevazioni, e che porterebbero all’erogazione di una sanzione.
 
Gli errori gravi riscontrabili in caso di accertamento documentale possono riguardare:
  • Modalità di calcolo delle prestazioni energetiche;
  • Superficie utile (scostamento maggiore al 20%);
  • Volume netto dichiarato (scostamento maggiore al 20%);
  • Orientamento dell’edificio (errore superiore a 45° per più del 30% delle superfici);
  • Superficie elemento disperdente verso l’esterno (errore del 30% per più del 30% delle superfici);
  • Inserimento FER.
 
Gli errori minori invece possono riguardare:
  • Firma digitale apposta dall’APE;
  • Mancato inserimento di interventi raccomandati;
  • Errati dati catastali.
 
Per ciò che concerne invece gli accertamenti con rilievo per la conformità dei dati APE per la Regione Lombardia, i parametri valutabili dal certificatore sono numerosi, si possono individuare nella tabella a pagina 33 del Bollettino ufficiale dell’11 gennaio 2018 contenente il decreto n. 53 dell’11 Gennaio 2018. 
Articolo: APE, Attestati di Prestazione Energetica: in Lombardia adottati nuovi criteri per l’accertamento di conformità documentale e con rilievo
Valutazione: 0 / 5 basato su 0 voti.