Focus innovazioni

Idrogeno green per l’energia del futuro: l’Italia ci investe sempre più

Dal network Clypea di Livorno viene confermata l’intenzione del Mise di investire nella produzione di idrogeno green per la sostenibilità energetica

L’idea che l’idrogeno prodotto da fonti rinnovabili sarà una delle soluzioni per rendere sicura e sostenibile l’energia del futuro ha attecchito anche in Italia, lo hanno dimostrato i progetti presentati durante l’evento Clypea - Innovation Network for future energy che si è tenuto a Livorno ieri, 5 dicembre, promosso dalla DSG UNMIG del Ministero dello Sviluppo Economico.
 
Durante network in questione, a cui ha collaborato attivamente la Marina Militare, sono stati presentati i principali risultati e progetti in corso in tema di energia sostenibile. L’evento è stato aperto con un messaggio dal Sottosegretario al Mise Davide Crippa, il quale ha osservato: “I contributi presentati oggi dal Network Clypea sono un eccellente esempio dei risultati degli investimenti in innovazione e del ‘fare sistema’, elementi sui quali intendiamo continuare a puntare. Sostenibilità e sicurezza della filiera energetica sono possibili solo grazie al sostegno continuo e agli investimenti in ricerca e sviluppo tecnologico”
 
Ha poi continuato affermando che “È necessaria un’azione di raccordo per un mercato globale dell’idrogeno dove sarà centrale il ruolo dell’Unione Europea per coordinare gli sforzi. Consideriamo prioritaria la produzione di idrogeno ‘green’ da fonti rinnovabili, utilizzando il processo di elettrolisi. Gli sforzi raggiunti da Clypea sul tema dell’idrogeno si sommano alle altre esperienza di ricerca del nostro Paese, che intendiamo valorizzare anche attraverso la cooperazione internazionale”.
 
Nel corso dell’incontro, dopo i canonici istituzionali, di cui si sono occupati il Sindaco di Livorno, Filippo Nogarin, e l’Ammiraglio Comandante dell’Accademia Navale di Livorno Pierpaolo Ribuffo, l’Ingegnere Franco Terlizzese, Direttore Generale della DGS UNMIG ha dato l’avvio ai lavori facendo il punto sui più recenti risultati raggiunti grazie alle attività di Clypea e sui progetti futuri per il network.

“Clypea è diventato un modello di riferimento nel nostro Paese come hub di innovazione per la ricerca e lo sviluppo di soluzioni tecnologiche a servizio di tutta la filiera energetica, una rete in grado di eccellere e confrontarsi con le migliori realtà europee e internazionali” ha spiegato Terlizzese "Il valore aggiunto di questo Network è testimoniato anche dalla capacità di produrre risultati le cui ricadute vanno ben oltre il settore energetico, come quelli che implementano, ad esempio, i modelli di protezione civile e di sicurezza della popolazione o di mappatura e monitoraggio delle fragilità del territorio italiano”.

Non solo, l’importante lavoro svolto da Clypea consente di raggiungere un valore aggiunto che oggi gli permette, assieme al Ministero dello Sviluppo Economico “di arricchire il dibattito sulle frontiere della ricerca e dell’innovazione dell’idrogeno, come elemento chiave per la transizione energetica”.
 
Articolo: Idrogeno green per l’energia del futuro: l’Italia ci investe sempre più
Valutazione: 0 / 5 basato su 0 voti.