Focus incentivi

Nuovo Conto Termico: 149milioni di incentivi richiesti al 1° Settembre

32mila domande pervenute al GSE per gli incentivi relativi al Nuovo Conto Termico. Il contatore cresce mese dopo mese

Sono 32mila le domande arrivate al 1° Settembre 2017 per gli incentivi relativi al Nuovo Conto Termico.
 
Lo comunica il GSE, Gestore dei Servizi Energetici, che riporta qualche dato rilevante relativo all’andamento delle richieste di incentivo.
 
149 milioni di incentivi richiesti, di cui 71 milioni relativi a richieste di soggetti privati e 78 relativi alle richieste avanzate dalla PA, di cui 59,2 tramite prenotazione. Questi i dati registrati a partire dal 31 Maggio 2016, data di entrata in vigore del Conto termico 2.0.
 
Dall’avvio del meccanismo al 1° Settembre 2017, invece, sono circa 47.500 le richieste pervenute al GSE e 172 milioni gli incentivi impegnati, di cui 152 in accesso diretto.
 
Nel complesso, il GSE sottolinea che 122 milioni si riferiscono a interventi svolti da privati e i rimanenti 50 riguardano gli interventi svolti dalle Pubbliche Amministrazioni.
 
Per quanto riguarda gli incentivi relativi al Nuovo Conto Termico riconosciuti in accesso diretto, per il 2017 l’impegno di spesa annua cumulata è di 74,3 milioni, di cui 59,8 per i privati e 14,5 per la PA. Per il 2018, invece, l’impegno di spesa cumulata ammonta a 10,8 milioni, di cui 9,5 per i privati e 1,3 per la Pubblica Amministrazione.
Articolo: Nuovo Conto Termico: 149milioni di incentivi richiesti al 1° Settembre
Valutazione: 0 / 5 basato su 0 voti.