Focus incentivi

Chiarimenti alla PA e ai privati sugli incentivi del Conto Termico: due nuove guide GSE

Una per la PA e l’altra sul corretto dimensionamento degli impianti solari termici nell’edilizia civile, il GSE chiarisce alcuni principi del Conto Termico

Arrivano sempre maggiori dettagli dal GSE sulle modalità di richiesta degli incentivi previsti dal Conto Termico. Il Gestore dei Servizi Energetici ha pubblicato due nuove guide che approfondiscono elementi tecnico-normativi necessari per impostare in modo corretto le istanze di incentivo di questo strumento di finanziamento.
 
I due documenti sono indirizzati a due diversi fruitori: da un lato la pubblica amministrazione che intende utilizzare il Conto Termico per il finanziamento di interventi di profonda riqualificazione degli edifici, con una guida che definisce il concetto di edificio nell’ambito del Conto Termico; dall’altro i privati, con un documento che descrive i criteri di corretto dimensionamento degli impianti solari termici per la produzione di ACS nel settore civile.
 
Entrambe le guide GSE per la corretta comprensione e gestione dei meccanismi propri del Conto Termico, ampiamente descrittive e fruibili, sono disponibili in calce a questo focus.
 
Articolo: Chiarimenti alla PA e ai privati sugli incentivi del Conto Termico: due nuove guide GSE
Valutazione: 0 / 5 basato su 0 voti.
Richiedi informazioni su questo focus

Chiarimenti alla PA e ai privati sugli incentivi del Conto Termico: due nuove guide GSE

Accetta le regole di utilizzo di ExpoClima e politica di protezione dei dati e privacy di ExpoClima.