Focus Aziende

Aggregato compatto Stiebel Eltron LWZ 504 di Enercomb: pompa di calore, accumulo per acqua calda sanitaria e sistema di ventilazione meccanica controllata in un unico corpo

L’apparecchiatura monoblocco proposta da Enercomb soddisfa le funzioni riscaldamento, raffrescamento, produzione ACS e ricambio aria in abitazioni fino a 250 mq

Stiebel Eltron LWZ 504 è un aggregato compatto, perfetto per soddisfare i bisogni relativi al riscaldamento, raffrescamento, produzione ACS e ricambio aria di abitazioni energeticamente efficienti con superfici fino a 250 mq.
 
LWZ 504 è infatti un’apparecchiatura monoblocco per installazione interna, la quale riunisce in un unico corpo macchina pompa di calore, accumulo per acqua calda sanitaria e sistema di ventilazione meccanica controllata.
 
La pompa di calore è di tipo aria/acqua: tramite un ventilatore l’aria esterna viene prima canalizzata verso l’evaporatore, dove cede la propria energia al gas refrigerante, e quindi espulsa  attraverso un secondo canale.
 
L’efficiente compressore con inverter è in grado di sviluppare fino a 10 kW di potenza termica, riscaldando l’acqua fino a una temperatura di 60 °C nella massima silenziosità, grazie al performante isolamento acustico. La pompa di calore è in grado di operare in un intervallo di temperature esterne compreso tra -20 e +35 °C.
 
LWZ 504 è quindi in grado di provvedere autonomamente alla produzione di acqua calda sanitaria, riscaldamento e raffrescamento degli ambienti mediante qualsiasi tipo di sistema di distribuzione (radiatori, ventilconvettori, impianti radianti a pavimento/soffitto).
 
L’acqua calda sanitaria durante la preparazione viene accumulata nel bollitore in acciaio termovetrificato che si trova alloggiato all’interno della macchina il quale, con una capacità di 235 litri, è adeguato a soddisfare le esigenze di una famiglia di 4/5 persone. La macchina è inoltre predisposta con un apposito scambiatore per integrare anche un apporto esterno di un impianto solare termico o di un secondo generatore.
 
Nella parte più alta dell’aggregato trova spazio il sistema di ventilazione meccanica controllata in grado di gestire portate fino a 300 mc/h e recuperare fino al 90% del calore contenuto nell’aria di espulsione; in questo modo vengono contemporaneamente garantite aria salubre e un’elevata efficienza energetica all’abitazione.
 
Il flusso di aria in uscita dalla VMC viene convogliato sull’evaporatore prima di essere espulso; in questo modo viene recuperata l’energia residua nell’aria, contribuendo ad incrementare il COP della macchina. 

Nonostante l’immissione di aria nell’aggregato avvenga con un unico canale, la geometria costruttiva e il lavoro di tre diversi ventilatori, uno per la pompa di calore e altri due per il prelievo e l’espulsione dell’aria dall’impianto di ventilazione, consentono di avere flussi di aria indipendenti e correttamente calibrati.
 

Aggregato compatto Stiebel Eltron LWZ 504: i punti di forza

 
LWZ 504 si differenzia da altri prodotti presenti sul mercato perché sfrutta le sinergie tra i diversi sistemi in essa presenti, frutto di una spinta ingegnerizzazione dell’apparecchiatura e dei perfezionamenti continuamente apportatati dal 1999, anno della messa in commercio della prima versione.
 
Un esempio di quanto sopra è rappresentato dal sistema di preriscaldo dell’aria in ingresso nel recuperatore VMC, che previene il congelamento dello scambiatore a flussi incrociati. Normalmente questo preriscaldo viene fatto utilizzando una resistenza elettrica, nella LWZ 504 viene invece realizzato utilizzando il gas refrigerante in uscita dal condensatore, dotato di sufficiente energia termica per svolgere questa funzione (come illustrato dallo schema di funzionamento della macchina visibile sopra). In questo modo si ottiene un doppio beneficio energetico: viene incrementata l’energia dell’aria di immissione nell’abitazione e viene ottimizzato il ciclo frigorifero della pompa di calore grazie al sotto raffreddamento del gas liquido.
 
Altri punti di forza sono la compattezza e la semplicità di installazione. Tutto è contenuto in 188 cm di altezza, 143 cm di larghezza e soli 81 cm di profondità. Nella parte alta sono posizionate, tutte facilmente raggiungibili, le prese per prelievo ed espulsione dell’aria esterna (DN 315), dell’aria ambiente (DN 160) e gli attacchi per la distribuzione idraulica (riscaldamento/raffrescamento e ACS).
 
La gestione elettronica della macchina è affidata a un termoregolatore Stiebel Eltron posizionato sulla parte frontale. Utilizzando l’apposito modulo aggiuntivo ISG Plus è inoltre possibile collegare la macchina al router per il controllo a distanza del sistema in pompa di calore; questo modulo è necessario anche per l’integrazione e la gestione del segnale di un sistema fotovoltaico, in modo da massimizzare l’efficienza energetica globale dell’abitazione.
 
In virtù delle starordinarie prestazioni l’aggregato compatto Stiebel Eltron LWZ 504 è certificato Passive House.
 
Oltre a LWZ 504, che è la macchina più performante, sono disponibili altre versioni (si veda la brochure allegata) nate sulla base dei medesimi principi: qualità, affidabilità, efficienza ed integrazione.


Per informazioni più dettagliate su questi prodotti e su tutta la gamma delle nostre proposte vi invitiamo a consultare il nostro sito Enercomb.

DOCUMENTAZIONE DISPONIBILE
Articolo: Aggregato compatto Stiebel Eltron LWZ 504 di Enercomb: pompa di calore, accumulo per acqua calda sanitaria e sistema di ventilazione meccanica controllata in un unico corpo
Valutazione: 0 / 5 basato su 0 voti.