Dossier tecnico

UNI TS 11300 – Panoramica sui metodi di calcolo del fabbisogno energetico di energia e rendimenti per climatizzazione, ACS, VMC ed energia da fonti rinnovabili - Parte 1

In seguito al recente aggiornamento della serie UNI TW 11300 sono state apportate modifiche importanti alle metodologie di calcolo delle prestazioni energetiche degli edifici.
Grazie a questa nuova e ampia serie UNI il calcolo del fabbisogno di energia termica relativo alla climatizzazione di un edificio, la sua ventilazione e di tutte le componenti impiantistiche che causano un consumo energetico è stato aggiornato in modo da fornire indicazioni univoche e metodologie standard.

Questo Dossier Tecnico rappresenta la prima di due parti in cui si tenterà di dare una spiegazione in più possibile chiara e semplice dell’evoluzione della norma e delle metodologie di calcolo individuate per l’analisi dei singoli fabbisogni energetici degli edifici.

Panoramica sui metodi di calcolo del fabbisogno energetico di energia e rendimenti per climatizzazione

I contenuti e gli obiettivi della UNI TS 11300 per il calcolo delle prestazioni energetiche degli edifici

La serie UNI TS 11300 è la Specifica Tecnica nata con l'obiettivo di definire una metodologia di calcolo univoca per la determinazione delle prestazioni energetiche degli edifici. Tale valutazione richiede metodi di calcolo per:

  1. Il fabbisogno di energia termica utile per il riscaldamento e il raffrescamento ambiente;
  2. Il fabbisogno di energia termica utile per acqua calda sanitaria;
  3. Il fabbisogno di energia per la ventilazione meccanica;
  4. L'efficienza e il fabbisogno di energia primaria degli impianti di riscaldamento o di climatizzazione invernale;
  5. L'efficienza e il fabbisogno di energia primaria per la produzione di acqua calda sanitaria;
  6. L'efficienza e il fabbisogno di energia primaria degli impianti di raffrescamento o di climatizzazione estiva;
  7. Il fabbisogno di energia per l'illuminazione degli ambienti interni ed esterni di pertinenza dell'edificio;
  8. La quota di energia rinnovabile utilizzata per il riscaldamento o climatizzazione invernale, raffrescamento o climatizzazione estiva, ventilazione, produzione di acqua calda sanitaria, illuminazione e trasporto di persone;
  9. Il fabbisogno di energia per ascensori, scale e marciapiedi mobili;
  10. L'efficienza e il fabbisogno di energia primaria per ascensori, scale e marciapiedi mobili;
  11. La conversione finale dei flussi di energia consegnata ed esportata in energia primaria, emissioni di CO2, costi ed altri indicatori complementari.

La specifica fornisce dati e metodi di calcolo per la determinazione dei fabbisogni di energia termica utile richiesti dai servizi di:

  1. climatizzazione o riscaldamento invernale;
  2. acqua calda sanitaria;
  3. climatizzazione o raffrescamento estivo;
  4. ventilazione;
  5. illuminazione;
  6. trasporto di persone,

nonché di energia fornita e di energia primaria per i vettori energetici considerati.

Il documento è coerente con le norme elaborate dal CEN nell'ambito del mandato M/343 a supporto della Direttiva Europea 2002/91/CE sulle prestazioni energetiche degli edifici. La specifica tecnica fornisce univocità di valori e di metodi per consentire la riproducibilità e confrontabilità dei risultati e ottemperare alle condizioni richieste da documenti a supporto di disposizioni nazionali.

Panoramica sui metodi di calcolo del fabbisogno energetico di energia e rendimenti per climatizzazione

Classificazione dei servizi energetici, parametri di prestazione energetica e riferimenti per il calcolo:

Panoramica sui metodi di calcolo del fabbisogno energetico di energia e rendimenti per climatizzazione

I contenuti delle diverse parti della Specifica Tecnica UNI 11300

Le seguenti parti della Specifica Tecnica UNI TS 11300 si applicano a differenti tipologie impiantistiche:
 

  • Parte 1: Determinazione del fabbisogno di energia termica dell'edificio per la climatizzazione estiva ed invernale, in vigore dal 02 Ottobre 2014:
    • fornisce dati e metodi per la determinazione del fabbisogno di energia termica dell’edificio per la climatizzazione estiva ed invernale;
       
    • definisce le modalità per l’applicazione nazionale della UNI EN ISO 13790:2008 con riferimento al metodo mensile per il calcolo dei...

Panoramica sui metodi di calcolo del fabbisogno energetico di energia e rendimenti per climatizzazione

Panoramica sui metodi di calcolo del fabbisogno energetico di energia e rendimenti per climatizzazione