Dossier tecnico

Un intervento misto per il rinnovo del sistema di climatizzazione invernale ed estivo di un edificio scolastico

L'evoluzione del clima sta imponendo anche agli istituti scolastici di aggiornare i propri sistemi di climatizzazione per renderli idonei ai servizi estivi oltre che invernali. L'istituto "Scuole alle Stimate" di Verona ha deciso di aggiornare il proprio sistema di climatizzazione invernale ed estivo con l'installazione di n° 02 unità in pompa di calore aria/acqua i-HP, n°2 sistemi VRF MARV, attualizzando i ventilconvettori alla tecnologia DC brushless.

 

Sistema di climatizzazione Maxa

Come rimodernare il sistema di climatizzazione di un edificio storico? Obiettivi e criticità

Sistema di climatizzazione Maxa

L'intervento aveva diversi e specifici obiettivi, tra cui:

  • Fornire il servizio di climatizzazione estiva all'interno di edifici privi di tale servizio;
  • Sostituire i vetusti ventilconvettori presenti nelle aule con nuove unità dotate di motore DC brushless;
  • Intervenire su due aree non raggiunte dalla rete di predisposizione per lo scarico dell'acqua di condensa installando sistemi a flusso di refrigerante variabile a espansione diretta e unità interne a cassetta con motore DC brushless.

Il contesto scolastico ormai stabilizzato da decenni dal punto di vista architettonico ha rappresentato il principale vincolo alle soluzioni tecniche applicabili, e ha imposto la ricerca di valide alternative alle consuete modalità di installazione.

La soluzione scelta: un intervento di tipo misto: idronico + espansione diretta

Dopo un'attenta analisi, la committenza ha aderito alla proposta di un intervento di tipo misto: idronico + espansione diretta.

La presenza di locali seminterrati adibiti a vani tecnici atti allo scambio di energia termica con la rete di teleriscaldamento cittadina, unita alla presenza di alcune griglie collegate a bocche di lupo presenti nei medesimi locali, ha permesso di usare un locale anticamente adibito a locale caldaie come nuovo locale tecnico per l'installazione di n°2 unità in pompa di calore ad alta efficienza con doppio compressore ad inverter i-HP 0260. Tali unità sono state parzialmente canalizzate (solo lato espulsione) in modo da poter funzionare con la massima efficienza anche se installate in interni. L'aria di aspirazione entra nel locale attraverso superfici grigliate presenti nei vani adiacenti.

Sistema di climatizzazione Maxa

I risultati ottenuti: massimo comfort climatico e aumento della silenziosità nelle aule

I benefici ottenuti dall'installazione delle unità i-HP e MARV MAXA sono di vario genere e si possono valutare su diversi livelli:

  • Garanzia del servizio di climatizzazione estiva all'interno di locali totalmente privi di tale servizio;
  • Aumento del comfort interno specialmente nei mesi iniziali e finali dell'anno scolastico compreso il periodo dedicato agli esami di stato;
  • Ridondanza del sistema di climatizzazione invernale e conseguente maggiore sicurezza del servizio;
  • Netto aumento della silenziosità all'interno delle aule, con l'introduzione di motori DC brushless su tutte le nuove unità interne sia idroniche che VRF.

Gli artefici dell'intervento di rinnovo del sistema di climatizzazione, che hanno portato a un ottimo risultato finale, sono stati:

  • Lo studio tecnico ADV Associati di Verona che ha sviluppato le soluzioni impiantistiche;
  • La ditta installatrice Master S.A.S. Di P.I. Mascalzoni Roberto E C. di San Martino Buon Albergo (VR) che ha eseguito l'opera alla regola dell'arte;
  • L'istituto scolastico paritario “Scuole alle Stimate” di Verona che persegue il costante miglioramento delle condizioni di studio e di vita dei propri studenti.

Sistema di climatizzazione Maxa